Guardami negli occhi
Autoritratto
bubble

Guardami negli occhi

Dunque questo è il mio primo post… Con quale argomento posso iniziare questo blog? Visto che si chiama stefanorossetti.it, a costo di sembrare narciso, parlerò di me stesso. Non ho la pretesa e nemmeno la presunzione di riuscire a dire chi sono, anche perché mi sono reso conto che nemmeno io lo so con certezza. So solo che oggi non sono quello di ieri e fortunatamente domani non sarò quello di oggi. Il 2011 si è chiuso disastrosamente e il 2012 è stato degno erede dell’anno precedente: un annus horribilis per motivi personali e lavorativi. >>

bubble

Chi Sono?

Ieri in tv davano un film con Jack Nicholson e Adam Sandler, Terapia d'urto (o Anger Management) che in molti avrete visto, e mi stavo molto divertendo. A un certo punto il terapeuta dice a uno dei membri del gruppo d'aiuto: "Bene, presentati, dicci chi sei". Sembra una domanda facile, non è vero? E invece è proprio qui che il personaggio principale entra in crisi. Comincia a dire cosa fa nella vita, ma il terapeuta gli ricorda che non gli ha chiesto il suo lavoro ma chi è, allora il povero Adam Sandler elenca i suoi hobby o i tratti del suo carattere, ma >>

bubble

Perché questo blog?

Perché mi sono reso conto di avere un svariati interessi nei campi più diversi e mi è venuta voglia di dare una forma a tutto questo. Oggi inizio qualcosa che vorrei un giorno potesse rappresentarmi per quello che sono veramente. E' una bella sfida, ma giunto a questo punto della mia vita, un po dopo quello che Dante definiva il "mezzo del cammin di nostra vita", mi sono reso conto che vivere a metà non ha senso. Un po tardi direte voi, ma tant'è: meglio tardi che mai!